IL CONSORZIO IN FIERA MILLENARIA

Tutti gli appuntamenti organizzati dal Consorzio nella fiera di Gonzaga

Tutto pronto per la Fiera Millenaria 2019. Nove giorni tra degustazioni, incontri, convegni e approfondimenti sul mondo agricolo e sull’enogastronomia mantovana.

Come ogni anno il Consorzio agrituristico mantovano partecipa alla Fiera Millenaria di Gonzaga. Quest’anno le aziende partecipanti sono 20. Tra aziende che saranno a Gonzaga tutti i 9 giorni della Fiera e aziende a rotazione che verranno solo in qualche giornata.

Nel padiglione 1, come lo scorso anno saranno presenti il punto informazionecon tutto ciò che serve per avviare un agriturismo, un laboratorio di trasformazione, una fattoria aperta, una fattoria didattica, una fattoria sociale, per conoscere il calendario dei corsi organizzati dal Consorzio agrituristico mantovano (corsi di cucina, di formazione, per operatori). Sarà inoltre presente il tradizionale mercato contadino al quale parteciperanno numerose aziende con un’ampia disponibilità di prodotti di fattoria, biologici e da biodiversità. Ci sarà inoltre la Dispensa contadina, dove sarà possibile acquistare prodotti contadini ed avere tante idee per i regali di ogni giorno e per le festività. Non mancheranno gli appuntamenti per conoscere l’agricoltura contadina, i prodotti e le storie dell’agricoltura contadina con laboratori del gusto e degustazioni gratuite.

 

Novità 2019

 Nel 2019, oltre alle aziende che tradizionalmente partecipano alla Fiera nel padiglione del Consorzio ci saranno alcune new entry:

L’azienda Corte Brede di Cavallara di Viadana. Alla prima partecipazione in Fiera Millenaria con il Consorzio produce mais realizzato con un mix di cereali antichi. Mais rosso e mais nero seminato a mano e raccolto a mano che diventa fioretto (ideale per dolci, pane e grissini) o bramata (ideale per la polenta). Il mais è risaputo fa bene per il colesterolo, per chi soffre di pressione alta, ma è anche adatto a chi soffre di diabete ed è molto energetico. In fiera offrirà una degustazione di prodotti.

L’azienda di Elisabetta Szabo a Libiola di Serravalle a Po.  Una storia particolare quella di questa azienda artigianale. La panetteria del Rio in via Corrado a Mantova che sta diventando azienda agricola con sede a Libiola, un percorso al contrario che due ragazzi giovani hanno intrapreso perché vogliono seguire tutta la filiera e sapere il pane che fanno da dove arriva. Grani antichi, uova della propria azienda e prodotti del territorio: questa la filosofia che li ha portati a cambiare. In fieracuoceranno la pizza in pala e faranno degustare i loro prodotti come il pane con grani antichi e lievito madre, i biscotti e la sbrisolona.

L’azienda agricola Pana di Luca Panatero che a Casalromano coltiva zafferano e alleva lumache. L’azienda è nata sei anni fa e visto che il mercato dell’ortofrutta era saturo ha scelto queste due tipologie per differenziarsi. L’allevamento di lumache è all’aperto, quindi più lento, ma segue i ritmi della natura: 2-3 deposizioni l’anno per 70-80 uova e 8-10 mesi dalle uova alla chiocciola. In fiera offrirà degustazioni di spiedini di lumache e risotto con lo zafferano.

L’azienda agricola dei fratelli Michaela e Gianluigi Azzoni di Moglia, località Coazze è nata nel giugno del 2018. Nel caseificio aziendale producono latte, formaggi come stracchino ricotta, caciotte, primo sale e mozzarelle, ma anche burro, yogurt e dessert, oltre a conferire una parte del latte al Caseificio Frizza per la produzione di Parmigiano Reggiano. In fiera millenaria saranno presenti mercoledì 4 e domenica 8 settembre e offriranno degustazioni di caciotta e parmigiano.

 

Il convegno – martedì 3 settembre alle 21.00 in sala convegni

Momento clou della manifestazione sarà il tradizionale convegno che il Consorzio organizza tutti gli anni in Fiera.

“La cimice asiatica, danni e possibili soluzioni”: questo il tema del convegno 2019 che si terrà in Fiera Millenaria a Gonzaga. Il momento clou della manifestazione per il Consorzio Agrituristico Mantovano sarà quindi un’occasione per fare il punto su questo insetto che sta mettendo a dura prova le aziende agricole mantovane.

 Interverranno

  • dott. Paolo Culatti, del servizio fitosanitario della Regione Lombardia che illustrerà la diffusione e i danni economici causati dalla cimice asiatica in Lombardia;
  • dott. Stefano Caruso del consorzio fitosanitario di Modena con il quale si parlerà delle reti multifunzionali nei frutteti ( esperienza dell’Emilia Romagna)
  • dott. Pio Federico Roversi del CREA (centro di ricerca difesa e certificazione) che spiegherà le prospettive di lotta biologica classica per il controllo della cimice asiatica.

modera l`incontro il giornalista Giogio Vincenzi

Al termine del convegno premiazione dei concorsi "Vota il contadino dell`anno 2019" e "la miglior mostarda di fattoria 2019"

News